You are hereECM

ECM


By dt_root - Posted on 04 agosto 2016

ATTENZIONE: e' di FONDAMENTALE importanza che venga comunicata con ESATTEZZA la "Data di conseguimento del Titolo abilitante" in quanto e' da quel dato che viene calcolato il numero di ECM necessari a soddisfare l'obbligo formativo.

In allegato le principali determine della Commissione Nazionale Formazione Continua inerenti gli obblighi formativi dei professionisti sanitari.

Punti principali

  • 150 Crediti di base da acquisire nel triennio 2017-2019 al lordo di eventuali ricalcoli ed aggiustamenti del debito formativo a seguito di esenzioni, esoneri e riduzione dovuta a sconti legati al numero di crediti acquisiti nel triennio precedente (2014-2016).
  • I professionisti che nel precedente triennio (2014-2016) hanno compilato e soddisfatto il proprio dossier formativo individuale hanno diritto alla riduzione di 15 crediti dell’obbligo formativo nel presente triennio formativo (Determina della CNFC del 10 ottobre 2014).
  • I professionisti sanitari che nel precedente triennio (2014-2016) hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 121 e 150 hanno diritto alla riduzione di 30 crediti dell’obbligo formativo nel triennio 2017-2019. Coloro che hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 80 e 120 hanno diritto alla riduzione di 15 crediti.
  • Consentito ai professionisti sanitari di poter completare il conseguimento dei crediti formativi relativi al triennio 2014–2016 entro il prossimo 31 dicembre 2017, nella misura massima del cinquanta per cento del proprio obbligo formativo, al netto di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni. I crediti acquisiti nel 2017, quale recupero del debito formativo del triennio 2014-2016, non saranno computati ai fini del soddisfacimento dell’obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019.
  • Con l'adozione della Delibera del 07 luglio 2016, vengono estese a tutti i  Professionisti Sanitari le condizioni previste per i Liberi Professionisti in merito alla flessibilita' di acquisizione.

  • L'intero obbligo formativo puo' essere soddisfatto attraverso modalita' FAD.
  •  Per le professioni regolamentate, ma non ordinate e senza obbligo di iscrizione, l'obbligo scatta dall'anno solare successivo a quello dell'abilitazione alla professione (cfr. faq di Agenas) il numero di crediti viene ricalcolato sugli anni residui.
  • Obbligo anche per inoccupati: note della determina 17-07-2013, capitolo 1, nota 2: se e' prevista la possibilita' di esenzione per chi e' inoccupato, e' ovvio che sia obbligatorio, per chi si trovi nella stessa condizione, l'acquisizione dei crediti ecm.
  • Riepilogo crediti ECM al portale www.cogeaps.it (accesso attualmente subordinato all'iscrizione ad un OCA), www.agenas.it (accesso libero ma riepilogo dei soli provider a valenza nazionale).
  • Inserimento Esoneri, Esenzioni, Crediti da Tutoraggio et Al al link.

 

 

AllegatoDimensione
Determina_CNFC_17_07_2013.pdf289.56 KB
Note_Determina_CNFC_17_07_2013.pdf303.8 KB
Determina_CNFC_23072014_10102014.pdf239.03 KB
Determina_DossierFormativo_CNFC_10102014.pdf369.44 KB
Delibera_flessibilita_crediti 7_luglio_2016.pdf60.79 KB
DeliberaCreditiTriennio_2017-2019.pdf160.91 KB
DeliberaCriteriAssegnazioneCreditiGriglia.pdf289.48 KB