You are here[ECM] Co.Ge.A.P.S. mette a disposizione la propria banca dati ai singoli professionisti sanitari

[ECM] Co.Ge.A.P.S. mette a disposizione la propria banca dati ai singoli professionisti sanitari


By redattore - Posted on 10 gennaio 2014

Rispondendo aelle richieste di aiuto, inerenti l'impossibilita' a poter effettuare la registrazione sulla piattaforma Co.Ge.A.P.S., si invita a leggere la parte finale della sottoriportata Comunicazione a firma Co.Ge.A.P.S.

A seguito dell'iniziativa del Co.Ge.A.P.S. sottoriportata, l'ANTeL (Associazione Nazionale Tecnici di Laboratorio), confederata AITIC, nel suo ruolo di Associazione Maggiormente Rappresentativa della professione di Tecnico di Laboratorio Biomedico, facente parte di Co.Ge.A.P.S., e quindi direttamente coinvolta ed impegnata nella comunicazione dei dati anagrafici di tutti i professionisti ad essa afferenti,

CHIEDE

ai propri iscritti e non, di contribuire a questa fase centrale della costruzione della banca dati del Consorzio.

  • Si invitano pertanto tutti i colleghi non ancora registrati al portale www.conftecnici.eu ad effettuare idonea registrazione, crendo un nuovo profilo ed inserendo tutti i dati richiesti in maniera corretta.
  • Si invitano tutti i colleghi gia' registrati al portale www.conftecnici.eu a verificare l'esattezza e la completezza dei dati precedentemente inseriti, accedendo al proprio 'Profilo utente'.

Si precisa che:

  • trattasi di dati richiesti da Co.Ge.A.P.S. (ad esclusione delle sezioni: 'Informazioni Albo' ed 'Informazioni Confederative'; la sezione 'Informazioni Lavorative' ha il fine di comunicare se il professionista e' attivo od inoccupato),
  • l'utente e' l'unico responsabile della loro veridicita', esattezza e correttezza.

ATTENZIONE: e' di FONDAMENTALE importanza che venga comunicata con ESATTEZZA la "Data di conseguimento del Titolo abilitante" in quanto e' da quel dato che viene calcolato il numero di ECM necessari a soddisfare l'obbligo formativo.

 

Si riporta dal Reference link del portale Cogeaps

***********************************************************************

A partire dal 2 Dicembre 2013, il Co.Ge.A.P.S. renderà disponibile ai singoli professionisti sanitari iscritti agli Ordini, Collegi e Associazioni professionali afferenti al Co.Ge.A.P.S.  l’accesso alla banca dati del Consorzio.

Per i professionisti, di professioni regolamentate ma non ordinate e non iscritti ad Associazioni facenti parte del Co.Ge.A.P.S nei prossimi mesi saranno disponibili nel portale specifiche funzioni per consentire di accedere alla visualizzazione crediti.    
 
L’accesso sarà possibile previa registrazione al portale.

Tramite questo servizio, sarà possibile visualizzare tutti i crediti ECM già acquisiti (sia a livello nazionale che regionale**) e programmare la propria formazione per il triennio 2014 – 2016 tramite la costruzione del Dossier Formativo individuale.

Saranno successivamente attivati servizi di integrazione di eventuali crediti mancanti e di rettifica di dati non corretti.

Nella stessa data del 2 dicembre verrà attivato un Call Center, il cui numero sarà fornito a breve, per rispondere ai quesiti e dare supporto ai professionisti sanitari.

Il servizio di consultazione dei crediti e costruzione del Dossier Formativo viene fornito, al momento, a titolo sperimentale: pertanto le eventuali difficoltà o anomalie saranno gestite come un work in progress.
 
La banca dati Co.Ge.A.P.S. raccoglie le anagrafiche di circa 1.100.000 professionisti e contiene approssimativamente 185 milioni di crediti ECM. Queste uniche due informazioni per lasciare immaginare la complessità di un sistema che per la prima volta viene messo a diretta disposizione dei professionisti, sulla cui collaborazione e comprensione siamo certi di poter contare.


 


* Il servizio sarà disponibile subordinatamente alla presenza in banca dati delle anagrafiche aggiornate per l’Ordine/Collegio/Associazione. L’aggiornamento avviene a cura degli Ordini/Collegi/Associazioni.
** I crediti acquisiti a livello regionale e trasmessi a Co.Ge.A.P.S. possono risentire variamente, a seconda delle singole realtà regionali, dei tempi/modalità di trasmissione da parte delle regioni.

**************************************************************************