Celebrazione del Biomedical Science Laboratory Day 2012: pieno successo del Convegno promosso dalla Confederazione a Palazzo San Macuto – Sala del Refettorio.


Sala gremita e autorevoli relatori del mondo scientifico nazionale ed internazionale hanno caratterizzato lo svolgimenti del Convegno “Il ruolo del laboratorio nella gestione delle malattie trasmissibili “.

I lavori sono stati aperti dai promotori dell’interessante convegno, dott.ssa Alba Marzo e dott. Fabbio Marcuccilli che hanno letto i messaggi augurali del Presidente della Camera dei Deputati, dell’on.le Beatrice Lorenzin sostenitrice del progetto, del Ministro della Salute Balduzzi, del sottosegretario alla Salute Cardinale, del dott. Francesco Saverio Proia della Direzione Generale delle Professioni Sanitarie, del Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Prof. Garaci, della dott.ssa M.G. Zilli e V. Lanzafame del M.I.U.R., della Regione Lazio On.le L. Ciocchetti, della Presidenza Sibioc e Simmel che hanno inviato loro rappresentanti.

La dott.ssa Alba Marzo ha illustrato le finalità del Convegno che si inserisce nelle celebrazioni internazionali promosse dall’IFBLS di cui l’ANTEL, unica espressione associativa italiana della nostra Professione, sarà dichiarata membro ufficiale nel prossimo Congresso Mondiale di Berlino del prossimo agosto.

La senatrice Mariapia Garavaglia ha ricordato il suo impegno da Ministro della Salute nella redazione dei Profili Professionali delle Professioni Sanitarie e l’impegno bipartisan nel sostenere prossimamente un ordine del giorno al Senato per la ripresa della discussione in Aula del DDL 1142 sull’istituzione degli Ordini e Albi delle Professioni Sanitarie prive degli organismi di autogoverno.

Il Professore Emerito Fernando Aiuti, ha portato il saluto del Sindaco di Roma Capitale Gianni Alemanno, riconfermando il ruolo centrale e strategico dei Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico nella diagnostica delle malattie trasmissibili.

Il dott. Tiziano Zanin, direttore scientifico della Società Scientifica TELESA, ha illustrato le aree d’intervento e i primi obiettivi prefissati.

Tutte interessanti le relazioni dei docenti provenienti dall’Università di Siena, Sapienza e Tor Vergata che hanno suscitato viva partecipazione da parte degli intervenuti, provenienti anche da altre Professioni Sanitarie ( Medici-Veterinari-Biologi-Infermieri-Tecnici Sanitari di Radiologia Medica-Assistenti Sanitari-Infermiere Volontarie della C.R.I. e Ufficiali Medici del Corpo Militare).

Tra i presenti da segnalare la presenza dell’on.le Augusto Battaglia relatore della Legge 251, del Prof. Sergio Bernardini Presidente del Cdl per TSLB di Tor Vergata, del Dott. Massimo Barra della Commissione Permanente della Croce Rossa Internazionale di Ginevra, del Prof. Ettore Calzolai Gruppo di Studio per le Infezioni Ginecologiche e la Patologia Cervico-Vaginale Università di Roma La Sapienza, del segretario Nazionale della Confederazione dott. Gianluca Signoretti e della Presidente Antel Lazio dott.ssa Monica Mei.

Il Presidente Nazionale della Confederazione Fernando Capuano, ha espresso un sincero ringraziamento al Comitato Scientifico e Organizzativo dell’evento, richiedendo un applauso finale a Tutte le colleghe e colleghi anche di altre professioni che nell’ultimo anno hanno permesso lo svolgimento di importanti convegni scientifici e di politica associativa nelle Sale Istituzionali del Senato e della Camera dei Deputati.

Le foto dell’evento https://plus.google.com/photos/111096440153901092334/albums/5737240992584307745?authkey=CMPR6r2F86K5GA

Leggi l’articolo_quotidiano_sanità_sul_biomedical_science_laboratory_day

  1. Nessun commento ancora.

Devi essere collegato per inviare un commento.