You are hereParere

Parere


Antel Regione Lazio - Competenze del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico in assenza del Dirigente Medico in turno di guardia notturna.

Sono pervenute alla presidenza regionale Antel Lazio, rappresentativa della professione ai sensi del D.M. 26.04.2012 diverse segnalazioni di soci e colleghi, dove si sottolinea uno scorretto ed improprio utilizzo del personale tecnico in merito al "turno di guardia notturno in assenza del dirigente medico" in strutture accreditate sia pubbliche sia private dal SSR, che non garantiscono il pieno rispetto della normativa vigente in materia, tantomeno assicurano i criteri cogenti di accreditamento e risk management.
In allegato la circolare con preghiera di diffusione a tutte le Direzioni Generali delle strutture sanitarie.

Parere legale su TSLB, Biologi e DDL 1324 16-5-14

Si allega il parere legale dell'avvocato della confederazione sul falso allarme  creato da altra sigla associativa sulla questione del riconoscimento di professione sanitaria per i biologi, omettendo una conquista importante della nostra Professione che si è ottenuta grazie al nostro ricorso al TAR della Sardegna e al Consiglio di Stato, quella della non assorbibilità del titolo di TSLB dalla laurea in scienze biologiche.

Il Ministero della salute concede il Patrocinio Istituzionale al XX^ Corso Nazionale di aggiornamento per TSLB di Riccione.

Con nota prot. n. 4030 del  13.05.2013 (vedi allegato) il Ministero della Salute ha concesso il proprio Patrocinio, per gli elevati contenuti scientifici, didattici e formativi, al XX^ Corso Nazionale di aggiornamento per la nostra professione in programmazione dal 21 al 24 maggio a Riccione.
Il Presidente Nazionale Fernando Capuano, si è complimentato con tutti i promotori ed organizzatori dell'iniziativa che riconfermano ancora una volta la serietà del lavoro compiuto ogni giorno a favore di tutti i TSLB.

La Confederazione emette un importante parere sull'adibizione dei Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomediche alle sale autoptiche delle strutture sanitarie delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere Pubbliche.

Il parere è stato riscontrato, positivamente,dalla A.S.L. n.3 della Toscana.
Il Presidente della Confederazione invierà il parere ai Ministeri competenti e alla Conferenza Stato Regioni affinché diventi una linea guida per la professione.