You are hereComunicato stampa del 28.01.2015 - Rappresentatività della Professione Sanitaria del Tecnico Sanitario di laboratorio Biomedico - Il TAR del Lazio con sentenza del 26.01.2015 accoglie nel merito il ricorso di ANTEL contro FITELAB

Comunicato stampa del 28.01.2015 - Rappresentatività della Professione Sanitaria del Tecnico Sanitario di laboratorio Biomedico - Il TAR del Lazio con sentenza del 26.01.2015 accoglie nel merito il ricorso di ANTEL contro FITELAB


By mruggeri - Posted on 28 gennaio 2015

Si rende noto che il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Sezione III quater, con la sentenza n. 1376 depositata il 26.1.2015 (Allegato), ha accolto il ricorso proposto dall'ANTEL rubricato al numero 12510/2013.
Con tale ricorso l'ANTEL ha richiesto l'annullamento degli atti mediante i quali era stata riconosciuta la rappresentatività a livello nazionale in capo alla sigla denominata “FITELAB”.

Il TAR ha giudicato fondate le doglianze dell'ANTEL e, quindi, ha annullato il Decreto Direttoriale del Ministero della Salute del 7.2.2013 a firma del Direttore Generale pro-tempore del servizio dott. Giovanni Leonardi nella parte in cui era stato contemplato anche il predetto soggetto aggregativo.

 Ne consegue che, allo stato attuale, l'unica Associazione munita di rappresentatività della Professione dei Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico ai sensi del D.M. 26.4.2012 è la scrivente ANTEL, poiché la sentenza suindicata è immediatamente esecutiva.

 Il Presidente Nazionale Fernando Capuano informerà oggi stesso il Ministro della Salute e la Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e delle Risorse Umane.

Ancora un sentito ringraziamento allo staff legale dell'Antel che per la circostanza ha richiesto il coinvolgimento di più professionisti di rilievo nel campo della giustizia amministrativa.

Con i migliori saluti

Il Presidente Nazionale dell'ANTEL

Fernando Capuano 

AllegatoDimensione
ANTEL sentenza TAR Lazio n.1376 del 2015.pdf466.43 KB
Tag