You are hereAggionamenti dall'Antel Piemonte

Aggionamenti dall'Antel Piemonte


By mruggeri - Posted on 22 ottobre 2014

Due corsi di aggiornamento ecm, svolti a Torino,  promossi dall'ANTEL Piemonte e da TELESA, si sono particolarmente distinti nell'anno del cinquantennale di costituzione dell'Associazione Italiana dei Tecnici di Laboratorio biomedico , tra i numerosi eventi culturali e scientifici realizzati sia a livello nazionale che regionale per celebrare questo importante compleanno. Il primo in ordine temporale è stato: Il controllo di gestione: vincolo o opportunità? Cultura di responsabilità del professionista sanitario su risorse e risultati in ambito di “spending review” [relazioni scaricabili dal portale Telesa]. L'evento si è svolto il 26 settembre nella A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino con la preziosa collaborazione della  SC Formazione permanente e aggiornamento delle risorse umane Città della Salute e della Scienza di Torino. Caratteristiche dell’evento: organizzazione impeccabile e alto profilo culturale. Gli 80 posti esauriti e la lista d'attesa hanno indotto gli organizzatori a programmare una seconda edizione nel 2015. A far da adeguato complemento alla qualità dei docenti vi era in aula un  parterre di discenti  molto qualificato, con provenienza da tutto il Piemonte e dalla Lombardia. Vi erano 53 TSLB in prevalenza coordinatori di struttura e di dipartimento, 7 dirigenti biologi, 5 dirigenti chimici, 12 dirigenti medici, 4 tecnici di fisiopatologia respiratoria. Tra i dirigenti spiccavano direttori di struttura e di dipartimento. Tra i docenti anche un direttore sanitario. Il corso ha fornito ai partecipanti importanti competenze tra cui gli strumenti per comprendere il linguaggio e le funzioni del controllo di gestione, il significato di misura economica e ha approfondito il ruolo del  professionista sanitario nella gestione degli approvvigionamenti in ottica di spending review.

Il secondo evento, tenuto il 10 ottobre 2014,  presso il COREP di Torino, era il workshop finale del progetto TASTE (Telepathological ASsessment of histopathological and cytological TEchniques) che mira allo sviluppo di un sistema di Telepatologia innovativo, mediante utilizzo di moderne TIC (Tecnologie Informatiche e di Comunicazione) con una piattaforma tecnologica e un database di immagini e preparati di alta qualità. Il Progetto è destinato non solo a Tecnici addetti ai preparati istologici e citologici e ai medici specialisti in Anatomia patologica, ma anche a studenti destinati a formare le future classi professionali in questo campo. Medici specialisti, tecnici e studenti di diverse nazioni sottoporranno, usando un approccio tele-patologico con immagini virtuali, le immagini microscopiche dei loro preparati, di modo che un gruppo di esperti a livello internazionale potrà fornire giudizi e suggerimenti. I partecipanti al workshop sono arrivati da tutte le Aziende sanitarie e ASL del Piemonte e dalla Liguria, con richieste da fuori Piemonte in overbooking. Il  programma di alto livello scientifico, la qualità dei docenti e la professionalità dei discenti hanno  conferito al workshop  spiccate caratteristiche di  evento culturalmente e tecnologicamente avanzato. Anche qui dalla perfetta sinergia tra la responsabile formazione dell’ANTEL Piemonte e il COREP è scaturito un  risultato eccellente con piena soddisfazione di tutti.

Tag