You are hereConvegno Antel in Sicilia. Oltre 300 partecipanti.

Convegno Antel in Sicilia. Oltre 300 partecipanti.


By mruggeri - Posted on 22 giugno 2014

Convegno sul tema "Gestione dei rifiuti e prevenzione nelle strutture sanitarie e nei laboratori": un successo con oltre 300 partecipanti .
Il 13 giugno si e' svolto presso la Sala del centro congressi Policlinico G. Martino di Messina il Convegno sul tema "Gestione dei rifiuti e prevenzione nelle strutture sanitarie e nei laboratori" evento ECM (8 crediti) per tutte le figure professionali.
L'evento patrocinato dalla Regione Sicilia, dalla Società Italiana per la ricerca nelle scienze biomediche e tecniche laboratoristiche TELESA e dall'Università degli Studi di Messina, e' stato organizzato, con la collaborazione fondamentale del Prof. Pietro Ruggeri, dal V.Presidente dell'ANTeL Dott. Fabio Canini e dalla Dott.ssa Sandra Audino.I moderatori del convegno, il Dott. Fabbio Marcuccilli e il coordinatore per la macroarea del sud Italia Dott. Salvatore Altamura, con i relatori (Prof. Messineo, Dott.ssa Anna Pavone, Dott. Fausto Tigani, Dott. Piergiorgio Mosca) hanno affrontato le problematiche connesse con l’attuale sistema di gestione dei rifiuti che presenta numerose criticità connesse all’elevata quota di smaltimento in discarica, al traffico illecito dei rifiuti pericolosi, alla difficoltà che nessun territorio italiano è ormai disposto ad accogliere nuovi impianti anche se tecnicamente evoluti. Negli ultimi anni la normativa in materia di gestione dei rifiuti ha subito profonde modifiche. E' stata esaminata la nuova disciplina alla luce dei decreti correttivi, in particolare del D.Lgs. 205/2010 e dell’entrata in vigore del SISTRI (sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti).
Il Convegno oltre alla presenza di 100 operatori della Sanita' per l'evento ecm, ha visto la partecipazione di oltre 150 studenti che frequentano la triennale per tslb e 50 che frequentano la specialistica in tecniche diagnostiche dell'Università degli Studi di Messina.
La qualità, serietà e competenza della nostra Associazione da sempre Maggiormente Rappresentativa della Professione del TSLB è sempre premiata alla prova dei fatti.
Avanti così verso nuovi traguardi.

Tag