Gestione Interventi di soccorso in scenari di macroemergenza Convegno patrocinato dalla Confederazione il 22 settembre a Tor Vergata

data inizio: 
22-09-2016
data scadenza: 
21-09-2016

l problema sanitario connesso alla maxiemergenza e alla catastrofe, in Italia, solo da poco tempo è sentito dagli operatori del settore, nonostante il territorio nazionale sia spesso teatro di eventi catastrofici di grande rilievo. Un’esigenza che si è sentita sempre più negli ultimi anni è legata alla necessità di creare un percorso formativo che possa fornire le conoscenze teoriche e le abilità tecniche agli operatori del settore impiegati durante una maxiemergenza, affinché acquisiscano le competenze per affrontare, in maniera razionale e standardizzata, le conseguenze di un incidente collettivo.

XXXII^ Congresso Mondiale IFBLS partita la delegazione italiana della Confederazione.

E' partita stamane dall'Aeroporto Internazionale di Fiumicino la delegazione italiana dei tecnici sanitari di laboratorio biomedico della Confederazione Antel Assiatel Aitic composta dai colleghi, Fabbio Marcuccilli Capo Delegazione PTV Tor Vergata, Alba Marzo Board Internazionale A.O.U. del Careggi Firenze, Sara Martone San Raffele Roma  e Claudia Finocchi Meyer Firenze  che oltrepasseranno l'oceano per esporre e presenziare al congresso mondiale di Kobe in Giappone che si terrà dal 31 agosto al 4 settembre.
Nel congresso scientifico mondiale saranno presentati lavori scientifici provenienti dal lavoro dei nostri colleghi affiliati alle Università di Roma "Tor Vergata" e dell'Università di Firenze. Allo stesso tempo saremo chiamati a svolgere delle lecture. Si affronteranno diverse tematiche scientifiche, microbiologia, immunologia, ematologia, chimica clinica, patologia, medicina trasfusionale, medicina trasfusionale, salute pubblica, diagnosi molecolare ed altro ancora. 

Indizione avviso interno per l'attribuzione del Coordinamento personale tecnico e di supporto reparto S.C. Laboratorio Analisi San Giovanni Bosco ASL Torino 2.

L'azione sinergica di Antel Piemonte e Antel Nazionale realizza un'azione correttiva del bando che in prima stesura danneggiava il nostro profilo.
Si rende noto che l'ASL TO2 in esecuzione della delibera n.511/002A/2016 del 21.07.2016 indiceva un avviso interno per il conferimento delle funzioni di coordinamento del personale tecnico e di supporto della S.C. laboratorio analisi del San Giovanni Bosco.
Il bando in prima stesura dava la possibilità a professione sanitaria non pertinente la facoltà di partecipare all'avviso interno.

Primo report sulle competenze digitali in sanità. Ministero della Salute 26 settembre.

In allegato, la brochure realizzata dal collega TSLB dott. Giamnarco Muzi relativa all'evento nazionale sulla sanità digitale la cui organizzazione è stata demandata alla nostra Confederazione.

CORSO ECM “La gestione del campione Istologico” Roma 17 Ottobre 2016

Il Corso si propone di fornire ai partecipanti conoscenze sulla gestione del campione istologico, la sua tracciabilità in laboratorio alla luce delle recenti Linee Guida Nazionali, è rivolto al Tecnico sanitario laboratorio biomedico, Medico chirurgo specialista in Anatomia patologica.

Ai lavori prenderanno parte il Presidente della Confederazione Antel Assiatel Aitic Fernando Captano, il Direttore Scientifico di Telesa Gianluca Signoretti e la Presidente di Aitic Teresa Ragazzini.

La partecipazione al Corso prevede il rilascio di un attestato di partecipazione dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e il  certificato ECM con corrispettivi 9 ECM.

Quota agevolata per i soci

In allegato la brochure del corso

ECM

ATTENZIONE: e' di FONDAMENTALE importanza che venga comunicata con ESATTEZZA la "Data di conseguimento del Titolo abilitante" in quanto e' da quel dato che viene calcolato il numero di ECM necessari a soddisfare l'obbligo formativo.

ATTENZIONE: introdotta la flessibilita' di acquisizione dei crediti per TUTTI i professionisti sanitari.

In allegato le principali determine della Commissione Nazionale Formazione Continua inerenti gli obblighi formativi dei professionisti sanitari.

Punti principali

PROCEDURE FOR THE ACCESS TO THE PROFESSION IN ITALY

Carissimi Soci, con lieto piacere comunichiamo che i Colleghi Fabbio Marcuccilli, Italy-Chief Delegate ed Alba Marzo, member of the Director-Board hanno elaborato in lingua inglese le procedure per l'accesso alla professione di  Biomedical Laboratory Technologist (Tecnico Sanitario di laboratorio biomedico) in Italia, per tutti gli studenti comunitari e non comunitari.  Le modalità d'accesso sono due:  tramite il conseguimento della laurea (percorso A) applicabile agli studenti  comunitari e non comunitari. Il secondo  attraverso l'equivalenza della laurea, sia per gli studenti comunitari (percorso B.1) e non comunitari (percorso B.2). In allegato troverete la procedura.

Come Associazione, per il lavoro svolto, ringraziamo il Dott. Fabbio Marcuccilli, e la Dott.ssa Alba Marzo.

PROCEDURE FOR THE ACCESS TO THE PROFESSION IN ITALY

This part of our website is dedicated to all Biomedical Laboratory Technologists and Scientist who want to work in Italy as Biomedical Laboratory Technologists being recognized by the Italian Health System.

You can find two way of access:

Course A: if you prefer to obtain the Italian bachelor in Biomedical Laboratory Technologies (Laurea in Tecniche di Labroatorio Biomedico) which allow to the profession;

Course B: if you prefer to request to the Health Ministry to recognize your original diploma obtained in your country.

International Summer School in Digital Phatology

data inizio: 
12-09-2016
data scadenza: 
16-09-2016

INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL IN DIGITAL PATHOLOGY

ha l’obiettivo di fornire un’introduzione ai principi, tecnologie e applicazioni della digitalpathology che si occupa dell’acquisizione, trattamento, gestione, comunicazione ed elaborazione di immagini acquisite da microscopio.

Si tratta di un tema altamente interdisciplinare, che nasce dall’intersezione tra anatomia patologica e informatica medica, ma è applicabile ad altri settori che nell’attività diagnostica o di ricerca fanno uso del microscopio (ematologia, microbiologia, biologia in generale).